• Announcements

    • Lord Zaku III

      Vuoi creare e gestire un tuo blog personale gratuito in maniera semplice? Clicca qua!

      Per leggere la guida su come creare e gestire un tuo blog personale gratuito in maniera semplice andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e aprire un tuo blog. Se hai difficoltà invia una eMail a lordzaku3@hotmail.com o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Vuoi inserire/uppare finalmente le tue immagini preferite su un multi images hosting infinito e per sempre? Clicca qua!

      Per leggere la guida su come inserire e gestire immagini personali (e non). In maniera gratuita e semplice andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e caricare le tue immagini preferite. Se hai difficoltà invia una eMail a lordzaku3@hotmail.com o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Regolamento Generale

      In Questo Posto Regnano Pace E Tranquillità Chi Disturba La Quiete Verrà Punito Severamente La Community di Lega-Z.com è posto a disposizione degli utenti della Rete per interagire tra di loro. E' vietato inserire contenuti che possano violare diritti di terzi o comunque essere illegittimi. L'inserimento di contenuti in dette aree presuppone la presa visione e piena accettazione delle regole di Netiquette, regole applicate e rispettate all'interno di questo sito web. Lo Staff di Lega-Z.com non si assume alcuna responsabilità per i contenuti che vengano immessi nel forum in quanto, nonostante ogni ragionevole sforzo per essere costantemente presenti, non si è nella possibilità materiale di esercitare un controllo approfondito sugli stessi. Ci sono delle regole che devono essere rispettate per una civile convivenza: -Non sono consentiti messaggi che violino leggi dello stato. -Non è consentito usare un linguaggio volgare, razzista o che possa offendere la moralità. -Non è consentito aprire topic che possano risultare in qualche modo offensivi nei confronti di un utente del forum o che comunque possano creare una simile impressione. -Le dimensioni della firma non devono superare i 400x100 pixel e nelle firme non sono ammesse più di quattro frasi -Rispettate sempre le opinioni altrui, siete liberi di criticare e di non essere daccordo su qualsiasi cosa ma sempre nel rispetto reciproco. In caso contrario i moderatori sono autorizzati a intervenire. Detto questo buon divertimento Per qualsiasi disguido o lamentela in seguito al non rispetto del manifesto segnalate il tutto a un moderatore. Saremo lieti di sistemare ogni cosa che possa offendere la sensibilità altrui Lo Staff Di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Come si fa a partecipare sulla community di Lega-Z.com? Come si fa a rimanere sempre aggiornati? Clicca qua!

      Per leggere la guida sul Come posso partecipare sulla community di Lega-Z.com? Come si fa a rimanere aggiornati sulla community di Lega-Z.com? andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e potrai finalmente iniziare a scrivere commenti anche tu. Se hai difficoltà invia una eMail a lordzaku3@hotmail.com o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com Buona partecipazione a tutti!
    • Lord Zaku III

      Aiutaci a tradurre o dai una mano alla crescita

      Ti piacerebbe tradurre? Ti piace scrivere? Ti piacerebbe dare una mano? Vorresti un bel passatempo? Bravo, invia subito una eMail a lordzaku3@lega-z.com o altrimenti invia un pm (personal message - messaggio personale) a Lord Zaku III Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare una fenice, un moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
Lord Zaku III

[TRAVEL] Tokyo Low Cost

8 posts in this topic

user posted image

TOKYO LOW COST

Sorpresa, sorpresa costa poco (e in centro si fa surf). La capitale del Giappone tra vicoli medioevali, grattacieli postmoderni, love hotel, japan-punk, cosplayer e... strani sport. Pesca alla carpa compresa

Se a Tokyo vi dovesse capitare di ritrovarvi ammanettati al letto con a fianco una lottatrice di sumo in perizoma che vi guarda con desiderio, non preoccupatevi. Non è lì per farvi del male, avete solo alzato troppo il gomito la sera prima e probabilmente siete stati voi a chiederle di legarvi. Perché a Tokyo è quasi impossibile che vi accada qualcosa contro la vostra volontà, anche se stiamo parlando di una megalopoli di dodici milioni di abitanti, che diventano trentatrè se si calcolano gli infiniti centri abitati uniti alla capitale senza soluzione di continuità.

Altrove, prendete Rio o Los Angeles, può rivelarsi catastrofico sbagliare strada o entrare in un locale notturno di cui si sa poco o nulla. Tokyo invece è un posto sicuro, anche di notte, con un tasso di criminalità irrisorio. Un posto distante anni luce da noi ma semplicissimo da girare. Perdersi quindi è consigliato. Anzi no: è doveroso. Vedrete cose che altri italiani non immaginano nemmeno. Non le «Alfette in fiamme sulla salita del Don Orione» (come recitava anni fa Giorgio Tirabassi in Coatto Unico, un suo spettacolo teatrale), o magari anche quelle, a ben cercare. Ma solo una delle città più estreme, imperscrutabili e allo stesso tempo accessibili dell’Asia. Estrema nelle dimensioni, negli scenari, per la quantità di merci, per la diversità di situazioni. Accessibile perché sicura, con la rete della metropolitana più estesa al mondo e abitata da persone educate o addirittura gentili. Eppure impossibile da comprendere. Ma sapete qual è la cosa più strana? Che costa relativamente poco. Colpa dei lunghi anni di recessione economica da loro e del raddoppio dei prezzi da noi in seguito all’introduzione dell’euro. Ok, non è Delhi dove dormire e mangiare costa pochi dollari. Ma non è nemmeno Roma, Milano o Londra, diventate ormai scandalosamente care. Potete così provare, senza badare troppo al portafoglio, il sushi di foie gras sul bancone lucido di Daidaiya a Ginza, perché stranamente è commestibile e il ristorante è fra i più seducenti in città. Comprare dischi a Shibuya fra insegne al neon, Love Hotels (alberghi a ore), sciami di ragazzi vestiti nei modi più assurdi, trascorrere ore e ore fra gli scaffali di Tokyu Hands, un ferramenta di sette piani che vende letteralmente di tutto, respirare il Giappone medievale nei templi e nei vicoli di Asakusa illuminati da lampadine fioche.

E poi guardare con il naso all’insù i grattacieli di Shiodome firmati da star internazionali dell’architettura del calibro di Jean Nouvel, sbronzarvi in una izakaya, un’osteria giapponese dove si pasteggia sorseggiando sake per finire a parlare di calcio e mafia italiana con qualche impiegato alticcio, e riprendervi dalla sbronza fra i ciliegi del parco di Ueno giurando di non toccare mai più una sola goccia di alcol. E ancora, visitare all’alba il mercato del pesce per assaporare un sushi indimenticabile, camminare per Harajuku dove stazionano le “gothic lolita”, parte di quel fenomeno che va sotto il nome di cosplay, e passare almeno una serata in uno dei tanti locali bizzarri da nottambuli.

E qui vi consigliamo vivamente il Red Bar (1-12-22 Shibuya-Ku), con le pareti coperte di velluto rosso punteggiate da trofei di caccia e quadri a olio e il soffitto denso di lampadari di cristallo. Una visione degna di un film di Peter Greenaway realizzata senza mediazioni né compromessi. Apre solo dopo mezzanotte e d’improvviso si affolla di gente di tutti i tipi. Office (Kita-Aoyama 2-7-18, Yamazaki Bldg. 5F) è un altro posto del genere. Un bar dove si consumano drink su fotocopiatrici e tavoli da ufficio. Frequentatissimo, serve soprattutto sake nelle sue varie declinazioni (nionshu, umeshu, shochu). Altro che Lost in Translation…

Poi c’è Omotesando, zeppa di negozi abbacinanti, boutique ricercate, bar alla moda. Uno dei posti migliori dove girovagare nel tardo pomeriggio, quando le strade letteralmente si accendono di insegne. Ginza, il viale per eccellenza delle grandi marche della moda, meglio visitarla in mattinata. C’è meno confusione. Magari dopo aver fatto un salto a Odaiba, l’isola artificiale costruita nella baia di Tokyo con la sua spiaggia di sabbia chiara importata chissà da dove. A volte si riesce perfino a incontrare qualche pazzo che fa windsurf davanti all’impressionante skyline di Shiodome.

Stesso discorso vale per Akihabara, la cosiddetta città elettrica, dove trovate buona parte dei negozi di elettronica. Patria degli otaku, che sinteticamente potremmo definire appassionati di manga, anime, videogame o modellismo (vedi XL di aprile 2006), Akihabara è una sorta di monumento nazionale. Un concentrato della cultura digitale made in Japan nelle sue mille sfaccettature. Non fermatevi ai negozi di elettronica sulla strada principale con le vetrine che affacciano sul marciapiede. Le cose migliori si nascondono nelle vie laterali e ai piani superiori.

Ma come dicevamo prima per rilassarsi Omotesando va sicuramente meglio. Date un’occhiata al palazzo retro-futuribile di Prada, degli architetti Herzog & de Meuron, e poi magari infilatevi da Maisen, un’istituzione del quartiere. Prima di diventare ristorante era una onsen, un bagno tradizionale giapponese. Ma se non amate la carne non preoccupatevi, a Omotesando come nel resto di Tokyo i ristoranti non sono un problema. Ce ne sono ottantamila in tutta la città, contro i sedicimila di Londra, e i prezzi sono in genere più che accettabili. Certo, quelli cari non mancano ma è difficile capitarci per sbaglio e ordinare senza accorgersene una costosissima bistecca di mucca di Kobe cresciuta a forza di massaggi amorosi.

Come è difficile entrare inavvertitamente in uno strip o geisha bar di Roppongi, che tanto piacciono agli occidentali, dove spinti da accompagnatrici sorridenti si consumano alcolici dai prezzi stellari. A proposito: Roppongi è forse l’unico quartiere relativamente rischioso di Tokyo perché pieno di gaijin (stranieri) fra i quali non manca mai chi l’alcol lo regge poco e male. Ma è anche uno dei posti dove si fa amicizia più facilmente. Basta poco, qualche drink, e in un attimo ci si ritrova a notte fonda a cantare qualche hit degli anni Ottanta con degli imperscrutabili giapponesi.

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

di Repubblica
Edited by Lord Zaku III

Share this post


Link to post
Share on other sites
Very, very utile. ph34r.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto i dati scritti sopra il viaggio in Giappone si fa meno arduo... bene bene. Mi sono esaltato a leggere. Vi sembrerà strano ma uno dei motivi principali per cui voglio andare è il cibo!!! eat.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora non sarà così impossibile per me arrivare finalmente in Giappone!

Grazie delle info Lord!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

è giunto il momento per raccimolare i soldi ed andare in giappone!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

manca l'informazione più importante : la Tokyo Pink Guide fox_chinese_by_lord_zaku.gif

bisogna dirgli tutto a sti ragazzi nqd9bk.gif

PS bella segnalazione Lord

Edited by Otonomoro

Share this post


Link to post
Share on other sites

vedo che oto ha capito perfettamente xchè nn ho risposto al thread...mancava l'unico motivo(insieme al museo della bandai) x visitare il Giappone smile.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

dico tra Massage, Swingers, Soaplands, Esute, Pink Salon, ecc... ecc.. uno non sa come orientarsi blink.gif ....

.... anche se con tanta scelta non vorrei sbagliare locale e per una serie di incomprensioni linguistiche trovarmi legato come un salame con la lady domina di turno che si sfoga con la frusta su di me bondage.sml.gif

mi sa che è più sicuro un bel giro di ristoranti fox_chinese_by_lord_zaku.gif

anche se una soapland bagno.gifmicio.gifface31.gif ..... (x chi non sa cos'è cerchi Soap Girl sul mulo wink.gif)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now