• Announcements

    • Lord Zaku III

      Vuoi creare e gestire un tuo blog personale gratuito in maniera semplice? Clicca qua!

      Per leggere la guida su come creare e gestire un tuo blog personale gratuito in maniera semplice andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e aprire un tuo blog. Se hai difficoltà invia una eMail a lordzaku3@hotmail.com o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Vuoi inserire/uppare finalmente le tue immagini preferite su un multi images hosting infinito e per sempre? Clicca qua!

      Per leggere la guida su come inserire e gestire immagini personali (e non). In maniera gratuita e semplice andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e caricare le tue immagini preferite. Se hai difficoltà invia una eMail a lordzaku3@hotmail.com o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Regolamento Generale

      In Questo Posto Regnano Pace E Tranquillità Chi Disturba La Quiete Verrà Punito Severamente La Community di Lega-Z.com è posto a disposizione degli utenti della Rete per interagire tra di loro. E' vietato inserire contenuti che possano violare diritti di terzi o comunque essere illegittimi. L'inserimento di contenuti in dette aree presuppone la presa visione e piena accettazione delle regole di Netiquette, regole applicate e rispettate all'interno di questo sito web. Lo Staff di Lega-Z.com non si assume alcuna responsabilità per i contenuti che vengano immessi nel forum in quanto, nonostante ogni ragionevole sforzo per essere costantemente presenti, non si è nella possibilità materiale di esercitare un controllo approfondito sugli stessi. Ci sono delle regole che devono essere rispettate per una civile convivenza: -Non sono consentiti messaggi che violino leggi dello stato. -Non è consentito usare un linguaggio volgare, razzista o che possa offendere la moralità. -Non è consentito aprire topic che possano risultare in qualche modo offensivi nei confronti di un utente del forum o che comunque possano creare una simile impressione. -Le dimensioni della firma non devono superare i 400x100 pixel e nelle firme non sono ammesse più di quattro frasi -Rispettate sempre le opinioni altrui, siete liberi di criticare e di non essere daccordo su qualsiasi cosa ma sempre nel rispetto reciproco. In caso contrario i moderatori sono autorizzati a intervenire. Detto questo buon divertimento Per qualsiasi disguido o lamentela in seguito al non rispetto del manifesto segnalate il tutto a un moderatore. Saremo lieti di sistemare ogni cosa che possa offendere la sensibilità altrui Lo Staff Di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Come si fa a partecipare sulla community di Lega-Z.com? Come si fa a rimanere sempre aggiornati? Clicca qua!

      Per leggere la guida sul Come posso partecipare sulla community di Lega-Z.com? Come si fa a rimanere aggiornati sulla community di Lega-Z.com? andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e potrai finalmente iniziare a scrivere commenti anche tu. Se hai difficoltà invia una eMail a lordzaku3@hotmail.com o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com Buona partecipazione a tutti!
    • Lord Zaku III

      Aiutaci a tradurre o dai una mano alla crescita

      Ti piacerebbe tradurre? Ti piace scrivere? Ti piacerebbe dare una mano? Vorresti un bel passatempo? Bravo, invia subito una eMail a lordzaku3@lega-z.com o altrimenti invia un pm (personal message - messaggio personale) a Lord Zaku III Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare una fenice, un moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
Sign in to follow this  
Followers 0
ankoumaycry

[GOOGLE] Google si allea con la P.A. firmato il protocollo d'intesa

2 posts in this topic

gallery_574_64_18773.jpg

"L'obiettivo è eliminare le possibili incomprensioni tra cittadini in cerca di specifici servizi della Pubblica amministrazione e internet". Ma già nel 2005...

ROMA - Google a disposizione della Pubblica amministrazione italiana per aiutare i cittadini e le imprese che vogliono accedere ai servizi online della P.A.. E' il senso del protocollo di intesa firmato oggi al ministero della Pubblica amministrazione e innovazione tra il dicastero e l'azienda americana. L'accordo è finalizzato allo sviluppo di una serie di progetti di innovazione dei servizi on line della pubblica amministrazione.

In particolare, "Google gratuitamente prenderà in mano il cittadino per permettergli di indirizzare la posta elettronica certificata nella buca giusta, interpretando le esigenze di chi fa la richiesta", ha spiegato il ministro della Pubblica amministrazione e dell'Innovazione, Renato Brunetta, nel corso della presentazione dell'accordo con l'azienda americana.

L'obiettivo dell'accordo è migliorare la presenza della P. A. online. E, quindi, eliminare le possibili "incomprensioni" tra cittadini in cerca di specifici servizi della Pubblica amministrazione e internet. Ad esempio, ha sottolineato il ministro: "Se cerco 'pensione' nell'ambito dei servizi della P. A. voglio arrivare all'Inps e non alla 'Pensione Rivabella'".

Grazie a Google, inoltre, la Pubblica Amministrazione potrà anche capire quali sono i servizi più ricercati, i siti più popolari e quelli con informazioni di pubblica utilità più facilmente rintracciabili attraverso il motore di ricerca. "Costruire graduatorie di performance dei siti e dei servizi della Pa serve a migliorare l'accessibilità e la facilità d'uso", ha aggiunto Brunetta.

Da parte sua l'azienda, con il country manager di Google Italy Stefano Maruzzi, ha spiegato che il suo scopo è quello "di velocizzare l'interazione con l'utente". Quindi, ha concluso "il vantaggio è complessivo". La prossima intesa per il miglioramento dei servizi web della P. A., ha annunciato Brunetta, sarà con Microsoft. Palazzo Vidoni si dice comunque aperto a ogni azienda che gratuitamente si voglia impegnare su questo fronte.

La firma del protocollo segue di pochi giorni l'approvazione da parte del governo del decreto per il nuovo Codice dell'amministrazione digitale. Nel giro di pochi mesi, ad esempio, dovrebbe finalmente essere operativa la posta elettronica per sostituire tutte le comunicazioni degli uffici pubblici che richiedono una ricevuta di consegna. Con questo decreto la P. A dovrebbe definitivamente dare l'addio a quella che il ministro Brunetta ha definito "amministrazione novecentesca, fatta di timbri e bolli". Ma il condizionale è d'obbligo, visto che una riforma analoga era stata già varata nel 2005, sempre con il governo Berlusconi, dall'allora ministro Lucio Stanca. Ma pochi se ne sono accorti.source:repubblica

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0