Salta al contenuto



Welcome to Lega-Z.com: The Friendship Community

Immagine Postata

Perchè mi dovrei registrare sulla community di Lega-Z.com? Leggi 7 dei 1000 motivi per farlo ora:
  • Accesso a numerose funzioni, zone segrete con caratteristiche speciali non disponibili ai visitatori (guest) ma agli utenti registrati più attivi
  • Accesso in una grande comunità con oltre 3000 utenti. Dove trovare informazioni e news di ogni genere a 360°: Cinema, Manga, Anime, Videogames, Fansub, Hentai, Music, Ricette, Sex, Comics, Books, Utility, Science, Motori, Tel, Adv, Tv, Sport, Lol, P2P, and much more!
  • Possibilità di uppare, di condividire, per te e per i tuoi amici, gratuitamente, qualsiasi immagine, sul nostro images multi hosting: Image-Z
  • Più di 12 diverse skin grafiche tra cui scegliere per navigare nella community di Lega-Z.com
  • Accesso alla Sala Giochi con più di 6000 videogiochi
  • Creare e gestire Blog Personali
  • Di più e altro ancora registrandoti semplicemente e gratuitamente su Lega-Z.com! Immagine Postata Registrati Ora! o Connettiti.
    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
    English version:
    Welcome to Lega-Z.com: The Friendship Community, like most online communities you must register to view or post in our community, but don't worry this is a simple free process that requires minimal information. Take advantage of it immediately, Register Now or Sign In.
  • Start new topics and reply to others
  • Subscribe to topics and forums to get automatic updates
  • Add events to our community calendar
  • Get your own profile and make new friends
  • Customize your experience here
Pagina 1 di 1
  • Registrati per poter iniziare una nuova discussione
  • Registrati per poter rispondere in questa discussione

[REC] [MOVIE] Paris 2054: Renaissance. By Christian Volckman

Otonomoro

Posted 14 January 2010 - 02:25 PM


Immagine Postata

Renaissance Paris 2054

  • Titolo Renaissance, Paris 2054
  • Nazione Francia
  • Anno 2006
  • Regia Christian Volckman
  • Genere: animazione, drammatico, fantastico, thriller, fantascienza.
  • Attori: Romola Garai, Robert Dauney, Daniel Craig, Patrick Floersheim, Catherine McCormack, Laura Blanc.
  • Produzione Jean-bernard Pouy, Alexandre De La Patellière, Matthieu Delaporte e Patrick Raynal


Trama
Parigi nel 2054 è una megalopoli a più livelli un pò cupa e piovosa che conserva però il suo attuale fascino : ovvero quello di avere fianco a fianco monumenti ed edifici classici e palazzi con ardite architetture moderne.

A dettare legge in quest’epoca sono le multinazionali tra cui la Avalon, che opera nel settore della salute, e proprio una giovane scienziata, Ilona Tasuiev, che lavora in un importante progetto di questa compagnia, viene rapita mentre nei bassifondi cerca di recuperare degli ignoti carteggi.
A svolgere questa spinosa indagine viene messo Karas un abile poliziotto dai metodi spicci ma efficaci. Come il solito il contatto con il vertici della compagnia non dà alcuna utile indicazione, mentre risulta interessante l’incontro con la sorella della scienziata, una giovane donna assai differente dalla brillante sorella che sopravvive nei bassifondi senza alcuna speranza né prospettiva.

Cosa cercava la Ilona Tasuiev nei bassifondi? Veramente la compagnia è all’oscuro di tutte le ricerche svolte dalla giovane scienziata?

Immagine Postata


Commento
Sostanzialmente la trama ricalca le classiche situazioni viste e straviste in libri, fumetti e film di fantascienza, ovvero poliziotto dal triste passato ma con fermi principi morali, si innamora della ragazza sbagliata e si trova contro potente e malvagia compagnia che a sua volta alimenta ricerche dai dubbi risvolti morali.

Questo forse è il principale limite di un opera tecnicamente molto interessante sia dal lato progettuale (la scelta del b/n è molto azzeccata e piena di fascino), superbamente sceneggiata e con piani sequenza da grande cinema.
Diciamo che la trama non è assolutamente da buttare, anzi, quello che contesto è di essere troppo aderente agli standard del genere. Forse sono un pelo deluso dal fatto che con qualche trovata in più avrei gridato al capolavoro mentre mio malgrado sono costretto a segnalare un bel film di animazione e nulla più.

Immagine Postata


Note
Del regista, Christian Volckman , si sa poco e nulla… che ha fatto un film in precedenza, Maaz, e che Renaissance, nonostante sia stato molto apprezzato dalla critica, in Europa e negli Usa non ha avuto un gran successo al botteghino.

Da quello che ho letto il film è stato prima girato con attori in carne ed ossa e poi renderizzato e riprodotto come se fosse un cartone animato in b/n (stile Sin City p.e.). Io ho trovato questa scelta tecnica molto azzeccata , piena di fascino ed adatta all’ambientazione che si è voluto dare, ovvero di una città molto simile alle megalopoli di Blade Runner per capirsi.

Qui, ho trovato una recensione che invece trova non felice questa scelta:

Quote

Voto: 5. Nuova recensione dedicata a un film di animazione, anch’esso, come capitato per i bellissimi I figli della pioggia e Azur e Asmar, di produzione francese: Renaissance.
Anche in questo caso si tratta di un prodotto di qualità?

Sì e no.

Sì per la sua originalità, col film che peraltro ha ricevuto anche dei premi.
E no per alcuni difetti di caratterizzazione, dai personaggi alla trama.

Ma andiamo con ordine: siamo nella Parigi del 2054, come presumibile una città molto tecnologica.
Anche troppo, visto che pare che tutto sia sorvegliato e ripreso, configurando in tal senso un mondo sulla falsariga del Grande Fratello di Orwell.

Un bel giorno, la bella e intelligente Ilona Tasuiev viene rapita.
Nessuno tuttavia chiede un riscatto per la promettente scienziata, tanto che Avalon, la società per cui lavora, chiede l’intervento di Barthélémy Karas, un detective noto tanto per i suoi mezzi bruschi, quanto per la sua percentuale di successo.

Da qui prende le mosse il tutto.
Tutto che si configura come una sinergia di storia di spionaggio, thriller, storia d’amore e di fantascienza.

L'opera è realizzata con una tecnica grafica basata sulla renderizzazione della recitazione di attori in carne ossa, col prodotto finale che risulta parecchio strano, e, a mio avviso, poco godibile.

Difatti, la scelta del bianco e nero è troppo forte e netta, forse per via dell’eliminazione dei grigi intermedi (dunque, davvero ci sono solo bianco e nero); tale fatto comporta difficoltà visive per lo spettatore, spesso impossibilitato a capire cosa succede o persino a riconoscere i personaggi in campo.

Veniamo poi ai personaggi stessi, veramente poco memorabili e caratterizzati in modo superficiale (non si va al di là del poliziotto duro, del boss mafioso con le mani in pasta, della bella scienziata talentuosa, etc).

Insomma, quello che probabilmente era il tentativo di realizzare un mondo assai cupo e di dare alla storia un’impronta dark secondo me non ha funzionato a dovere: esteticamente il film non risulta piacevole e a livello di trama manca il coinvolgimento dello spettatore.

Il risultato finale a mio avviso è la mediocrità piena.
Ma magari voi dategli una chance, specie se siete appassionati di film d'animazione; come detto, il film ha anche ricevuto dei premi, e magari è solo il mio gusto personale a non farmelo apprezzare. Source: foscodelnero.blogspot.com

quindi ad ognuno i suoi gusti.

Quote

Renaissance is a 2006 black-and-white animated cyberpunk/science fiction detective film by French director Christian Volckman. It was co-produced in France, United Kingdom and Luxembourg and released on 15 March 2006 in France and 28 July 2006 in the UK by Miramax Films. Renaissance features a rare visual style in which almost all images are exclusively black and white, with only occasional colour used for detail.

Plot and Synopsis
In Paris in the year 2054, where every deed and gesture is checked and filmed, Ilona Tasuiev, a young female scientist, is kidnapped. Avalon, the megalithic corporation for which Ilona works, puts pressure on Karas, a controversial policeman specialising in abductions, to find her as quickly as possible. But Karas soon feels a little presence in his wake.

He isn't alone in the quest for Ilona, and his pursuers seem poised to overtake him. Finding Ilona becomes vital: the brilliant young woman is involved in a conspiracy which is bigger than any imaginable. She holds the key to a secret that puts humanity's future in question: The Renaissance Protocol...

Summary
The film opens with scenes establishing the kidnapping of scientist Ilona Tastuiev, who works for the megacorporation Avalon. The focus transitions to Barthélémy Karas, a policeman, as he defuses a hostage situation by killing the hostage-takers. Karas is soon after charged with solving the mystery of the disappearance of Ilona. Karas begins by contacting Jonas Muller, a former Avalon scientist familiar with Ilona.

After following a series of dead leads, Karas find Illona's car being driven. After capturing the driver, Karas turns him over to Farfallah, a Islamic mobster, in return for footage of Illona's car initially being stolen by an incredibly old appearing man.

Karas turns to Illonas sister, who breaks into Avalons archives and finds the man she saw in Illona's journal, Dr. Nakata. Nakata and Muller both studied progeria, and were part of an Avalon project to cure it. After Dr. Mullers' brother died of progeria, he destroyed all the groups research, including killing the remaining child patients.

Karas eventually finds Dr. Nakata, who reveals that Avalon cared little about the cure of the actual disease. By curing progeria, they would effectively create clinical immortality.

Production
The producers used motion capture and computer graphics to create the film's unique look. The cast performed their scenes in motion-capture suits in front of a blue screen. Computer animators translated these animations to digital models used for the characters. The animated characters were placed in three-dimensional computer backdrops, with post-process effects added to achieve the film's final look.

In a similar way to Audi with its RSQ for I, Robot, French automaker Citroën designed a car specially for the film, imagining what a Citroën might look like in 2054.

The film cost 14 million € to make over six years. It was funded by Disney with 3 million USD provided from Miramax.
French cast

* Patrick Floersheim — Barthélémy Karas
* Laura Blanc — Bislane Tasuiev
* Virginie Mery — Ilona Tasuiev
* Gabriel Le Doze — Paul Dellenbach
* Marc Cassot — Jonas Muller
* Rick Warden — Amiel
* Bruno Choel — Pierre Amiel
* Kevork Malikyan — Nusrat Farfella
* Marc Alfos — Nustra Farfella
* Chris Bearne — Multiple
* Lachele Carl — Nora
* Radica Jovicic —
* Breffni McKenna — Dimitri

English cast

* Daniel Craig — Barthélémy Karas
* Catherine McCormack — Bislane Tasuiev
* Romola Garai — Ilona Tasuiev
* Jonathan Pryce — Paul Dellenbach
* Jerome Causse — Amiel & Dimitri
* Ian Holm — Jonas Muller
* Pax Baldwin — Farfella
* Wayne Forrester — Administrator
* Julian Nest — Parisien
* Sean Pertwee — Montoya
* Jessica Reavis — Multiple
* Nina Sosanya — Reparez
* Leslie Woodhall — Elderly Man

Critical reception

The film received mixed reviews from critics. The review aggregator Rotten Tomatoes reported that 43% of critics gave the film positive reviews, based on 65 reviews.[2] Metacritic reported the film had an average score of 57 out of 100, based on 17 reviews.[3]

Box office performance
The film grossed a total of $1,831,348 worldwide — $70,644 in the United States and $1,760,704 in other territories[4] — including $1,520,587 in Algeria, France, Monaco, Morocco and Tunisia.[5]

Technical data

* Duration: 105 minutes.
* Black and white (except a few colour details).
* Production: Onyx Films and Millimages, with France 2 Cinéma and Timefirm Limited as co-producers.
* 3D Executive Producer: Marc Miance
* Animation Studio: Attitude Studio Source: wikipedia



Nota interessante è invece che al Citroen ha disegnato appositamente per questo film alcuni modelli di automobili... Una piccola chicca per gli amanti delle auto del futuro.

Insomma un bel esempio di come i Francesi, unici in Europa, sono in grado di fare sistema e di creare produzioni artistiche ad alto livello.


Immagine Postata


Dove trovare / vedere questo film

Il film non è stato importato in Italia quindi non si riesce a vederlo nella nostra lingua.
Che io sappia non esiste una versione sottotitolata e nemmeno fan-subbata nella nostra lingua.

In circolazione si trovano i DVD parlati in Francese e Inglese con sottotioli in Inglese, Spagnolo, Francese, Malay, Chinese e Thai. Io ho una copia comprata in Thailandia ma ho visto che su Ebay si trovano anche le edizioni USA e Francesi pure in preziose edizioni da collezionisti.

Per quanto riguarda la rete non sarei, però immagino che esistano solo le versioni in lingua Francese o Inglese.


Trailer


Un pezzo musicale con un video tratto dal film


Un pezzo del film in cui si introduce Karas


Qualche clip - 1


Qualche clip - 2

Messaggio modificato da Lord Zaku III il 01 December 2012 - 01:11 AM
Motivo della modifica: che scemo, non avevo notato che le imgs erano puntate al vecchio dominio e non ha il nuovo :)


Lord Zaku III

Posted 15 January 2010 - 07:36 AM

non lo conoscevo, decisamente mi incuriosisce :)

ankoumaycry

Posted 15 January 2010 - 02:14 PM

Visualizza MessaggiLord Zaku III, su 15 January 2010 - 08:36 AM, detto:

non lo conoscevo, decisamente mi incuriosisce :)


Parole sante caro mio.Ringrazio e vedo subito di proccurarmelo ^_^

Otonomoro

Posted 16 January 2010 - 03:21 PM

io sono troppo impegnato per un subbing.. ma se qualcuno vuole ho il dvd ;)

Iori Yagami

Posted 16 January 2010 - 04:11 PM

thanks for the movie rec ^_^


ps
- topic spostato in Movie CG REC
- creata galleria for Renaissance in Movie CG
- uppate le immagini su Image-Z

impariamo a usare autonomamente il nostro buon hosting for multiple images, non vorrete mica che fra un paio di mesi non si vedano più le belle immagini inserite nei vostri topic ;)

Lord Zaku III

Posted 25 November 2012 - 11:12 PM

Nel 2006 si parlò di Renaissance su Lega-Z.com per la prima volta. E io ho trovato il tempo di vederlo nel 2012. Bene...

Ringrazio il sommo Otonomoro per averci deliziato con questa recensione e per i clip inseriti.
Ho appena visto questo film e devo dire che:
Mi è piaciuta molta la veste grafica, la cura per ogni dettaglio o inquadratura. Unico diffetto riscontrato è la poca riuscita nel realizzare il fuoco in movimento. E' impossibile per un giocare esperto non farsi venire in mente quel grand capolavoro di Killer 7. Visto due volte lo si apprezza di più. Voto 7.7
Spoiler


Frasi belle del film e scritte da me:
Mi piace essere meravigliosa. Mi piace tenermi in forma. E' per questo che mi piace Avalon. Con Avalon so di essere meravigliosa. E' resterò così per sempre. Avalon. Per un mondo migliore. Salute. Bellezza. Longevità. Avalon. Siamo dalla tua parte. Per sempre.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Voglio sapere tutto. Le sue abitudini, vizi, ossessioni, debolezze, fantasie... I nomi dei suoi amici, amanti, compagni di lavoro.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Il contatto con il mondo reale ti da delle prospettive. La ricerca genetica è piena di rischi. La ricerca è un continuo campo di battaglia, Capitano. Se perdi di vista i tuoi obbiettivi perdi la direzione.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Non te ne vai così da Avalon...
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
- Perchè butti la tua vita in quel modo?
- Perchè è l'unico modo che conosco. Ne conosci uno migliore? Mostrami la strada, ti seguo.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Le bande non sono una scelta di vita, ci si nasce nel mezzo.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Tutto ha un prezzo, capitano. O incassi... o sborsi. Mi assicurerò che paghi un prezzo molto alto.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Superemo insieme anche questo momento. E' solo un'altra cicatrice che si aggiunge.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Devi rispettare la sua scelta.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Invito caldamente Otonomoro a aggiornare le immagini, così lo si potrebbe ripresentare in home.
Non sarebbe male se tornasse a fare recensioni come questa ;)

Messaggio modificato da Lord Zaku III il 27 November 2012 - 06:49 PM


Pagina 1 di 1
  • Registrati per poter iniziare una nuova discussione
  • Registrati per poter rispondere in questa discussione