• Announcements

    • Lord Zaku III

      Regolamento Generale

      In Questo Posto Regnano Pace E Tranquillità Chi Disturba La Quiete Verrà Punito Severamente La Community di Lega-Z.com è posto a disposizione degli utenti della Rete per interagire tra di loro. E' vietato inserire contenuti che possano violare diritti di terzi o comunque essere illegittimi. L'inserimento di contenuti in dette aree presuppone la presa visione e piena accettazione delle regole di Netiquette, regole applicate e rispettate all'interno di questo sito web. Lo Staff di Lega-Z.com non si assume alcuna responsabilità per i contenuti che vengano immessi nel forum in quanto, nonostante ogni ragionevole sforzo per essere costantemente presenti, non si è nella possibilità materiale di esercitare un controllo approfondito sugli stessi. Ci sono delle regole che devono essere rispettate per una civile convivenza: -Non sono consentiti messaggi che violino leggi dello stato. -Non è consentito usare un linguaggio volgare, razzista o che possa offendere la moralità. -Non è consentito aprire topic che possano risultare in qualche modo offensivi nei confronti di un utente del forum o che comunque possano creare una simile impressione. -Le dimensioni della firma non devono superare i 400x100 pixel e nelle firme non sono ammesse più di quattro frasi -Rispettate sempre le opinioni altrui, siete liberi di criticare e di non essere daccordo su qualsiasi cosa ma sempre nel rispetto reciproco. In caso contrario i moderatori sono autorizzati a intervenire. Detto questo buon divertimento Per qualsiasi disguido o lamentela in seguito al non rispetto del manifesto segnalate il tutto a un moderatore. Saremo lieti di sistemare ogni cosa che possa offendere la sensibilità altrui Lo Staff Di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Vuoi creare e gestire un tuo blog personale gratuito in maniera semplice? Clicca qua!   05/02/2019

      Per leggere la guida su come creare e gestire un tuo blog personale gratuito in maniera semplice andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e aprire un tuo blog. Se hai difficoltà invia una eMail o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Vuoi inserire/uppare finalmente le tue immagini preferite su un multi images hosting infinito e per sempre? Clicca qua!   05/02/2019

      Per leggere la guida su come inserire e gestire immagini personali (e non). In maniera gratuita e semplice andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e caricare le tue immagini preferite. Se hai difficoltà invia una eMail o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Come si fa a partecipare sulla community di Lega-Z.com? Come si fa a rimanere sempre aggiornati? Clicca qua!   05/02/2019

      Per leggere la guida sul Come posso partecipare sulla community di Lega-Z.com? Come si fa a rimanere aggiornati sulla community di Lega-Z.com? andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e potrai finalmente iniziare a scrivere commenti anche tu. Se hai difficoltà invia una eMail o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com Buona partecipazione a tutti!
    • Lord Zaku III

      Aiutaci a tradurre o dai una mano alla crescita   05/02/2019

      Ti piacerebbe tradurre? Ti piace scrivere? Ti piacerebbe dare una mano? Vorresti un bel passatempo? Bravo, invia subito una eMail a o altrimenti invia un pm (personal message - messaggio personale) a Lord Zaku III Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare una fenice, un moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
Sign in to follow this  
Followers 0
Lord Zaku III

[MANGA] Fumetti razzisti in Giappone

4 posts in this topic

Fumetti razzisti in Giappone

Tokyo - Nel fumetto "Odio la Korean Wave" una ragazza giapponese esclama: "Non è esagerato dire che è stato il Giappone ad edificare la Corea del Sud odierna!". In un altro punto, qualcuno dichiara: "Nella cultura coreana non c'è niente di cui si possa andare fieri".

Nel fumetto "Introduzione alla Cina", che ritrae i cinesi come un popolo depravato ossessionato dal cannibalismo, una donna di origini giapponese dice: "Prendete la Cina di oggi, i suoi principi, il pensiero, la letteratura, l'arte, le scienze, le istituzioni. Non c'è niente di interessante".

Questi due fumetti, che descrivono cinesi e coreani come popoli incivili e raccomandano un atteggiamento intransigente nei loro confronti, sono diventati un successo clamoroso in Giappone negli ultimi 4 mesi. La poco lusinghiera raffigurazione dei vicini asiatici e i contenuti indelicati, spesso offensivi, sono un segnale del peggioramento delle relazioni tra Giappone e il resto dell'Asia.

Questi fumetti evidenziano anche le antiche difficoltà dei cittadini dell'impero del Sol Levante nei rapporti con gli altri Paesi asiatici e col proprio senso di identità, assimilabile all'estraneità percepita dai britannici nei confronti dell'Europa continentale. La storia giapponese, per gran parte dell'ultimo secolo e mezzo, è stata guidata dall'obiettivo di diventare più simile all'Occidente. Oggi la sfida di Cina e Corea del Sud alla posizione di Tokyo come leader economico, diplomatico e culturale dell'Asia, sta ispirando sussulti xenofobi.

Kanji Nishio, studioso di letteratura tedesca, è presidente onorario della Società giapponese per la riforma dei libri di storia scolastici, l'organizzazione nazionalista che si batte per far eliminare i riferimenti alle atrocità commesse dal Giappone durante la guerra dai libri di testo per la scuola media inferiore. Nishio dice che niente è cambiato dal 1885, quando uno degli intellettuali più importanti del Paese, Yukichi Fukuzawa, disse che il Giappone doveva emulare le nazioni occidentali più avanzate e prendere le distanze dagli arretrati Paesi della regione, in particolare Cina e Corea.

"Mi chiedo perchè non abbiano fatto nessun progresso", dice Nishio. "Non cambiano. Mi chiedo perchè Cina e Corea non abbiano imparato nulla".

Nishio, che ha scritto un capitolo dell'albo a fumetti sulla Corea, dice che il Giappone dovrebbe cercare di tagliare i ponti con Cina e Corea del Sud, come raccomandava Fukuzawa. "Attualmente, non possiamo ignorarle", dice. "Economicamente è difficile. Ma nei nostri cuori, psicologicamente, dobbiamo rimanere sereni e mantenere quell'atteggiamento".

La realtà di una Corea del Sud capace di competere col Giappone ha colpito con forza il Paese nel 2002, quando le due nazioni organizzarono congiuntamente la Coppa del Mondo di calcio e la nazionale di Seul fece più strada nella competizione. Contemporaneamente, arrivò la cosiddetta Korean Wave (onda coreana), che travolse il Giappone e il resto dell'Asia, invadendo tutto il continente con film, musica e sceneggiati televisivi sudcoreani. Questa moda ha fatto nascere una controtendenza, in particolare su internet. Sharin Yamano, il fumettista autore di "Odio la Korean Wave", diede il via allora alla sua striscia, sul suo sito web.

Fino a quel momento i due albi, ognuno dei quali lungo più o meno 300 pagine e dal costo equivalente a circa 8,5 euro, non hanno ricevuto grosse critiche da parte di funzionari pubblici, intellettuali o grandi mezzi di informazione.

In molti dei nuovi fumetti, i personaggi giapponesi hanno fattezze occidentali, come in "Introduzione alla Cina", che ha venduto 180.000 copie.

Ko Nunyu, 66 anni, scrittore nato a Taiwan e fieramente filogiapponese, che ha realizzato la sceneggiatura del fumetto, dice: "La sola cosa interessante che abbia da offrire la Cina è il Cibo".

Fonte: New York Times

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Prendete la Cina di oggi, i suoi principi, il pensiero, la letteratura, l'arte, le scienze, le istituzioni. Non c'è niente di interessante".

bhe in effetti non è carino farglielo notare

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh per quanto bello sia il Giappone, anche lui ha dei lati negativi come tutti, basti pensare alla caccia alle foche o alle balene; dei manga razzisti non ne avevo mai sentito parlare e ora che ho letto ciò me ne dispiace, non lo avrei mai pensato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io lessi Island.

E' un manhwa koreano e alla fine [alla fine perchè parla di tutt'altro] viene mostrato un po' dell'orrore che i giapponesi perpetrarono sul popolo coreano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0