• Announcements

    • Lord Zaku III

      Regolamento Generale

      In Questo Posto Regnano Pace E Tranquillità Chi Disturba La Quiete Verrà Punito Severamente La Community di Lega-Z.com è posto a disposizione degli utenti della Rete per interagire tra di loro. E' vietato inserire contenuti che possano violare diritti di terzi o comunque essere illegittimi. L'inserimento di contenuti in dette aree presuppone la presa visione e piena accettazione delle regole di Netiquette, regole applicate e rispettate all'interno di questo sito web. Lo Staff di Lega-Z.com non si assume alcuna responsabilità per i contenuti che vengano immessi nel forum in quanto, nonostante ogni ragionevole sforzo per essere costantemente presenti, non si è nella possibilità materiale di esercitare un controllo approfondito sugli stessi. Ci sono delle regole che devono essere rispettate per una civile convivenza: -Non sono consentiti messaggi che violino leggi dello stato. -Non è consentito usare un linguaggio volgare, razzista o che possa offendere la moralità. -Non è consentito aprire topic che possano risultare in qualche modo offensivi nei confronti di un utente del forum o che comunque possano creare una simile impressione. -Le dimensioni della firma non devono superare i 400x100 pixel e nelle firme non sono ammesse più di quattro frasi -Rispettate sempre le opinioni altrui, siete liberi di criticare e di non essere daccordo su qualsiasi cosa ma sempre nel rispetto reciproco. In caso contrario i moderatori sono autorizzati a intervenire. Detto questo buon divertimento Per qualsiasi disguido o lamentela in seguito al non rispetto del manifesto segnalate il tutto a un moderatore. Saremo lieti di sistemare ogni cosa che possa offendere la sensibilità altrui Lo Staff Di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Vuoi creare e gestire un tuo blog personale gratuito in maniera semplice? Clicca qua!   05/02/2019

      Per leggere la guida su come creare e gestire un tuo blog personale gratuito in maniera semplice andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e aprire un tuo blog. Se hai difficoltà invia una eMail o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Vuoi inserire/uppare finalmente le tue immagini preferite su un multi images hosting infinito e per sempre? Clicca qua!   05/02/2019

      Per leggere la guida su come inserire e gestire immagini personali (e non). In maniera gratuita e semplice andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e caricare le tue immagini preferite. Se hai difficoltà invia una eMail o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
    • Lord Zaku III

      Come si fa a partecipare sulla community di Lega-Z.com? Come si fa a rimanere sempre aggiornati? Clicca qua!   05/02/2019

      Per leggere la guida sul Come posso partecipare sulla community di Lega-Z.com? Come si fa a rimanere aggiornati sulla community di Lega-Z.com? andate qua! E' facile, devi solo eseguire la guida e potrai finalmente iniziare a scrivere commenti anche tu. Se hai difficoltà invia una eMail o altrimenti inviami un pm personale Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com Buona partecipazione a tutti!
    • Lord Zaku III

      Aiutaci a tradurre o dai una mano alla crescita   05/02/2019

      Ti piacerebbe tradurre? Ti piace scrivere? Ti piacerebbe dare una mano? Vorresti un bel passatempo? Bravo, invia subito una eMail a o altrimenti invia un pm (personal message - messaggio personale) a Lord Zaku III Se ti impegnerai potrai persino aspirare a diventare una fenice, un moderatore di sezione o entrare nel prestigioso staff di Lega-Z.com
Sign in to follow this  
Followers 0
Lord Zaku III

[SECURITY] Così la polizia ottiene i dati da Facebook

1 post in this topic

<a href="http://www.lega-z.com/image/show.php/338_012858facebookplacesprivacy.jpg.html" target="_blank"><img src="http://image.lega-z.com/out.php/i338_012858facebookplacesprivacy.jpg" height="200" alt="Free Image Hosting At site" /></a>

Così la polizia ottiene i dati da Facebook

Cryptome rivela come fanno le forze dell'ordine a farsi consegnare i dati degli utenti: coinvolte anche Microsoft, AOL e Blizzard.

Se fino a oggi quando si parlava di pubblicazione di documenti riservati la mente correva immediatamente a Wikileaks, ora anche l'analogo sito Cryptome si è guadagnato le luci della ribalta.

Fondato nel 1996 da John Young, Cryptome è forse sconosciuto al grande pubblico ma ben noto ad aziende come Microsoft, con cui ha avuto a che fare soltanto l'anno scorso.

Il motivo del contrasto era lo stesso che ha portato il sito oggi all'attenzione mondiale: la pubblicazione di materiale pensato per non essere diffuso, in particolare le procedure adottate dai vari fornitori di servizi per garantire alla polizia l'accesso ai dati degli utenti.

Su Cryptome - via Public Intelligence - si trovano per esempio le spiegazioni su come fanno le forze dell'ordine a ottenere tutte le informazioni su un dato utente di Facebook, fornendo l'ID numerico dell'utente stesso.

La richiesta va inviata via email o fax; la risposta arriva sotto forma di email o CD-ROM (se i dati sono molti) dopo due settimane (al massimo entro sei): conterrà praticamente tutto, dai numeri di telefono alle attività eseguite sul social network.

Dando un'occhiata ai file pubblicati si trovano inoltre guide che illustrano come estrarre informazioni personali dall'iPhone o da programmi come Skype o la chat di Yahoo.

Vi sono anche altre informazioni interessanti: scorrendo il materiale si scopre per esempio che Facebook conserva, di ogni utente, le informazioni relative agli indirizzi IP usati negli ultimi 90 giorni (e li fornisce alla polizia dietro richiesta), così come fa AOL (che conserva anche le email per un periodo che può andare da 24 ore a 30 giorni, ma per averle occorre un mandato), mentre Hotmail si limita a 60 giorni.

Altre aziende non si preoccupano di cancellare i log, nonostante esistano in proposito delle normative contrarie (per lo meno in Europa): Blizzard, per esempio, conserva le informazioni indefinitamente.

Occorre dire, tuttavia, che le informazioni pubblicate da Cryptome non costituiscono esattamente una novità: per esempio, le linee guida di Facebook sono già state rese note dalla Electronic Frontier Foundation.

Inoltre, quelle pubblicate dal sito di Young risalgono al 2008, mentre Facebook stesso ha deciso, forse nel tentativo di smorzare i toni, di rendere pubblicamente note le linee guida di quest'anno.

Perché le forze dell'ordine abbiano accesso alla maggior parte dei dati degli utenti, infine, occorre per lo meno un mandato, e per i dati maggiormente riservati è necessario l'ordine di un tribunale; solo nei casi di emergenza esistono metodi per agire più rapidamente, illustrati proprio nelle linee guida. Source: zeusnews

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0